clicca per info

IL VOLLEY S3 AL CENTRO COMMERCIALE AUCHAN MODUGNO

Domenica 29 aprile scopriamo il nuovo progetto sportivo con l’A.S.D. MODUGNO VOLLEY...

MODUGNO: INCONTRI TRA COMUNE E SINDACATI SUL SERVIZIO DI IGIENE URBANA

L'amministrazione comunale ha incontrato oggi i rappresentanti delle sigle sindacali Cgil e Fiadel Bari per approfondire le ragioni dello stato di agitazione degli operatori ecologici dipendenti della Ditta che gestisce il servizio di igiene u...

NASCE L'ASSOCIAZIONE "RINASCITA PER MODUGNO"

A Modugno nei giorni scorsi si è costituita l’Associazione “Rinascita per Modugno” che si prefigge di effettuare proposte concrete in relazione alle problematiche cittadine modugnesi. Presidente dell’Associazione &eg...

MODUGNO: PRESENTATO IL PROGETTO CULTURALE "LO SGUARDO BIANCO"

Teatro delle Bambole in collaborazione con il CEA Masseria Carrara ha presentato questa mattina, nel corso di una Conferenza stampa tenutasi presso la Sala “Beatrice Romita” a Modugno, il Progetto culturale Lo Sguardo Bianco ...

MODUGNO: PRIMA CARTA D'IDENTITA' ITALIANA PER BESNIK SOPOTI

È divenuta esecutiva la sentenza del Tribunale di Roma del 25 settembre 2017 che ha riconosciuto l'artista modugnese Besnik Sopoti “cittadino italiano dalla nascita”...

I.I.S.S."T.FIORE": APERTURA ISCRIZIONI CORSO GRATUITO POMERIDIANO

L'Istituto d'Istruzione Secondaria Superiore "Tommaso Fiore" di Modugno e Grumo Appula organizza il corso gratuito pomeridiano per conseguire il diploma. Sono aperte le iscrizioni...

ALL'AUCHAN DI MODUGNO TORNA "PET SHOW - AMICI A 4 ZAMPE"

Dopo il successo dello scorso anno il Centro Commerciale Auchan Modugno ha deciso di indire la seconda edizione dell’ appuntamento rivolto aglia amici 4 zampe, con un weekend che vede ospiti le associazioni del territorio impegnate in attivi...

MODUGNO: AL VIA IL PROGRAMMA DI SISTEMAZIONE STRADALE. INDIVIDUATE LE PRIME ZONE DOVE INTERVENIRE.

Sono oltre 30 le strade cittadine che i servizi Lavori Pubblici e Polizia Locale hanno individuato come prioritariamente bisognose di manutenzione straordinaria. Al momento sono disponibili 450.000 euro per i primi interventi...

MODUGNO - QUESTA SERA LA "PROCESSIONE DEI MISTERI": UNA TRADIZIONE LUNGA 229 ANNI

Questa sera a partire dalle ore 19 si svolgerà l'antica processione dei Misteri del Venerdì Santo, popolarmente chiamata "U' Monde"...

  • IL VOLLEY S3 AL CENTRO COMMERCIALE AUCHAN MODUGNO

    Lunedì 23 Aprile 2018 11:25
  • MODUGNO: INCONTRI TRA COMUNE E SINDACATI SUL SERVIZIO DI IGIENE URBANA

    Martedì 17 Aprile 2018 13:37
  • NASCE L'ASSOCIAZIONE "RINASCITA PER MODUGNO"

    Lunedì 16 Aprile 2018 13:34
  • MODUGNO: PRESENTATO IL PROGETTO CULTURALE "LO SGUARDO BIANCO"

    Lunedì 16 Aprile 2018 13:17
  • MODUGNO: PRIMA CARTA D'IDENTITA' ITALIANA PER BESNIK SOPOTI

    Giovedì 12 Aprile 2018 16:25
  • I.I.S.S."T.FIORE": APERTURA ISCRIZIONI CORSO GRATUITO POMERIDIANO

    Lunedì 09 Aprile 2018 10:25
  • ALL'AUCHAN DI MODUGNO TORNA "PET SHOW - AMICI A 4 ZAMPE"

    Giovedì 05 Aprile 2018 16:32
  • MODUGNO: AL VIA IL PROGRAMMA DI SISTEMAZIONE STRADALE. INDIVIDUATE LE PRIME ZONE DOVE INTERVENIRE.

    Giovedì 05 Aprile 2018 16:19
  • MODUGNO - QUESTA SERA LA "PROCESSIONE DEI MISTERI": UNA TRADIZIONE LUNGA 229 ANNI

    Venerdì 30 Marzo 2018 15:10

modugno-volley

Home Notizie MODUGNO: PARERE SFAVOREVOLE PER ARPA PUGLIA ALL'INCENERITORE NEWO

ALTRE NOTIZIE:     Binetto     Bitetto     Grumo     Sannicandro      Toritto


MODUGNO: PARERE SFAVOREVOLE PER ARPA PUGLIA ALL'INCENERITORE NEWO

PDF Stampa E-mail
Scritto da Redazione OnLine Network    Domenica 26 Marzo 2017 09:28

L'Agenzia Regionale per la Prevenzione e la Protezione dell’Ambiente (ARPA Puglia) ha espresso parere sfavorevole, nel procedimento di Valutazione di Impatto Ambientale (VIA), sul progetto proposto un anno fa dalla società NEWO per la realizzazione di un impianto di coincenerimento...

 

 

L'Agenzia Regionale per la Prevenzione e la Protezione dell’Ambiente (ARPA Puglia) ha espresso parere sfavorevole, nel procedimento di Valutazione di Impatto Ambientale (VIA), sul progetto proposto un anno fa dalla società NEWO per la realizzazione, nella Zona Industriale di Bari, di un impianto di coincenerimento di rifiuti speciali pericolosi e non pericolosi di natura urbana. Al procedimento sulla VIA partecipa anche il Comune di Modugno quale comune interessato in quanto il progetto NEWO prevede l'installazione dell'impianto in un'area a ridosso del suo territorio.
Per questa ragione l'amministrazione Magrone ha prodotto nei mesi scorsi proprie osservazioni nell'ambito del procedimento di VIA motivando così la propria assoluta contrarietà alla presenza di un inceneritore che produrrebbe danni ambientali diretti con le sue emissioni e finirebbe per incoraggiare la produzione indifferenziata dei rifiuti.
 
Il parere sfavorevole di ARPA Puglia si basa sull'analisi della documentazione di progetto presentata da NEWO dalla quale emergono “criticità sulle tecnologie di ossicombustione in pressione flameless” (un processo cioè che utilizza ossigeno in luogo di aria) e sull'impatto odorigeno delle emissioni. Arpa aggiunge, inoltre, che “il quadro emissivo esistente nelle zone industriali di Modugno e Bari, di fatto, mostra una criticità d'area che dovrebbe far evitare l'aggiunta di ulteriori impatti emissivi”.
 
Secondo l'assessore all'ambiente del Comune di Modugno, Tina Luciano, sarebbe da scongiurare anche l'aspetto non secondario dell'impatto socio-economico: “Il vantaggio economico del progetto della Newo SPA è ottenuto a detrimento dal ritorno economico che le comunità che hanno investito per potenziare la raccolta differenziata in Ambito di Raccolta Ottimale, adempiendo ad obblighi di legge, si attendono dalla vendita delle frazioni correttamente separate che devono essere avviate a recupero”. “La comunità di Modugno, insieme, con quelle di altre sei città, ha da alcuni mesi un sistema di Raccolta Differenziata che oggi avvia a recupero circa il 73% di materia. Ogni processo che interferisca con i sistemi di raccolta posti alla base dei nuovi contratti di Ambito di Raccolta Ottimale - conclude Tina Luciano - rappresenta un danno potenziale ingente per le comunità che hanno investito per migliorare la raccolta differenziata. Queste comunità interpretano il fine ultimo della pratica virtuosa della raccolta differenziata con il miglioramento della qualità dell’ambiente in cui vivono e di questo dovrebbe tenere conto qualunque proposta di chiusura del ciclo dei rifiuti”.
 
COMUNICATO SEGRETERIA SINDACO MAGRONE

Solo gli utenti registrati possono lasciare commenti. LA REDAZIONE NON E' RESPONSABILE DEI COMMENTI INSERITI: l'autore si assume tutte le responsabilità sul contenuto del proprio commento. I commenti diffamatori saranno consegnati alle autorità competenti, che potranno risalire agli autori dei messaggi. Per commentare tramite Facebook cliccare sul link al gruppo Facebook "Modugnonline.it" (clicca qui).

 

REDAZIONE ON LINE

alt
alt

Gruppo Grumonline su Facebook

Gruppo Modugnonline su Facebook

 

Community Login

L'iscrizione è GRATUITA!

I nostri lettori

2569469
OggiOggi210
IeriIeri1998
Questa settimanaQuesta settimana2208
Questo meseQuesto mese55218
TotaleTotale2569469
Modugnonline.it