clicca per info

NASCE A MODUGNO L'OLIO EXTRAVERGINE DI BALSIGNANO

Nasce l'olio extravergine d'oliva, 100% italiano, prodotto dagli ulivi pluridecennali e secolari presenti nel sito storico-archeologico di Balsignano. Lo si potrà trovare in bottiglia o in lattina, domenica 19 novembre nella central...

A MODUGNO "STRISCIA LA NOTIZIA" PER IL "CASO AUTO ELETTRICHE"

Le telecamere di "Striscia la Notizia" a Modugno con l'inviato Pinuccio per parlare dei ritardi sulla nuova Ditta di auto elettriche. Ecco il video andato in onda lunedì 13 novembre 2017...

L'IISS "TOMMASO FIORE" TRA LE MIGLIORI SCUOLE SUPERIORI D'ITALIA

L'I.I.S.S."Tommaso Fiore" tra le eccellenze in Italia. È quanto emerge dai nuovi dati di Eduscopio.it, il portale della Fondazione Agnelli che da quattro anni aiuta gli studenti a confrontare le opzioni in modo interatt...

MODUGNO: IL SISTEMA DI RACCOLTA PORTA A PORTA ALL'ECOMONDO DI RIMINI

L’azienda pugliese Navita srl ha presentato nell’ambito della Fiera Ecomondo di Rimini le modalità di passaggio dal sistema di raccolta stradale a quello porta a porta nei comuni da lei gestiti nell’ambito dell’Aro B...

MODUGNO: L'AMBITO BA10 RAPPRESENTA LA PUGLIA PER I COMUNI VIRTUOSI IN CONTRASTO AGLI EFFETTI DELLA CRISI ECONOMICA

Durante il convegno tenutosi per illustrare i risultati di una valutazione indipendente sull’attuazione del Sostegno per l'Inclusione Attiva (Sia), l'Ambito BA10 di cui Modugno è comune capofila, è figurato "c...

MODUGNO - FIERA DEL CROCIFISSO: LE NOVITA' DELL' EDIZIONE 2017

Ritorna nelle domeniche 12 e 19 Novembre il tradizionale appuntamento con la Fiera del Crocifisso, con alcune particolari novità: dall'integrazione con la Fiera del Mercato Contadino fino al padiglione dedicato al Casale di Balsignano. ...

MODUGNO: AL VIA LA CAMPAGNA AGAR CONTRO LA VIOLENZA SULLE DONNE

Ha preso il via la nuova campagna di sensibilizzazione promossa dal CAV AGAR in attuazione del Programma Antiviolenza finanziato dalla Regione Puglia e cofinanziato dall’Ambito Territoriale di Modugno e realizzata anche nei Comuni di Bitetto...

LA "DANTE ALIGHIERI" DI MODUGNO PRIMA CAMBRIDGE INTERNATIONAL SCHOOL NEL SUD ITALIA

È la scuola Dante Alighieri di Modugno la prima Cambridge International School nel Sud Italia: la prima scuola pubblica che dà la possibilità agli studenti di potenziare la conoscenza della lingua inglese con un check point uf...

MODUGNO: MOSTRA "DIPINTI DI FIERA" DURANTE LA FIERA DEL CROCIFISSO 2017

Nel corso DELL'EDIZIONE 2017 della FIERA DEL CROCIFISSO, l'Associazione Culturale 70ZERO26 organizza una estemporanea di pittura intitolata ‘DIPINTI DI FIERA’, riservata a giovani ed emergenti artisti, con l'obiettivo di da...

  • NASCE A MODUGNO L'OLIO EXTRAVERGINE DI BALSIGNANO

    Martedì 14 Novembre 2017 16:01
  • A MODUGNO "STRISCIA LA NOTIZIA" PER IL "CASO AUTO ELETTRICHE"

    Martedì 14 Novembre 2017 12:40
  • L'IISS "TOMMASO FIORE" TRA LE MIGLIORI SCUOLE SUPERIORI D'ITALIA

    Lunedì 13 Novembre 2017 08:37
  • MODUGNO: IL SISTEMA DI RACCOLTA PORTA A PORTA ALL'ECOMONDO DI RIMINI

    Venerdì 10 Novembre 2017 17:12
  • MODUGNO: L'AMBITO BA10 RAPPRESENTA LA PUGLIA PER I COMUNI VIRTUOSI IN CONTRASTO AGLI EFFETTI DELLA CRISI ECONOMICA

    Venerdì 10 Novembre 2017 17:01
  • MODUGNO - FIERA DEL CROCIFISSO: LE NOVITA' DELL' EDIZIONE 2017

    Mercoledì 08 Novembre 2017 17:30
  • MODUGNO: AL VIA LA CAMPAGNA AGAR CONTRO LA VIOLENZA SULLE DONNE

    Martedì 07 Novembre 2017 16:40
  • LA "DANTE ALIGHIERI" DI MODUGNO PRIMA CAMBRIDGE INTERNATIONAL SCHOOL NEL SUD ITALIA

    Martedì 07 Novembre 2017 16:29
  • MODUGNO: MOSTRA "DIPINTI DI FIERA" DURANTE LA FIERA DEL CROCIFISSO 2017

    Lunedì 06 Novembre 2017 17:03
Home Notizie MODUGNO: BILANCIO APPROVATO, TARI PIU' BASSA E LOTTA ALL'EVASIONE

ALTRE NOTIZIE:     Binetto     Bitetto     Grumo     Sannicandro      Toritto


MODUGNO: BILANCIO APPROVATO, TARI PIU' BASSA E LOTTA ALL'EVASIONE

PDF Stampa E-mail
Scritto da Redazione OnLine Network    Sabato 01 Aprile 2017 21:18

La maggioranza comunale ha approvato il Bilancio di previsione: sgravi sulla TARI, aumento del contrasto all'evasione e maggiori fondi per il welfare cittadino...

 

 

La maggioranza consiliare ha approvato le nuove tariffe TARI per il 2017 le quali, per effetto della diminuzione della parte variabile del costo del servizio rifiuti (minore quantità di indifferenziato smaltita in discarica), prevedono riduzioni per molte utenze domestiche, per quegli utenti del servizio, cioè, che meglio hanno risposto al nuovo sistema di raccolta rifiuti. Benefici anche sostanziosi sono destinati, perciò, ai nuclei familiari che vivono negli immobili di più modesta superficie, mentre per le abitazioni di maggiore superficie restano al massimo invariate rispetto al 2016. Aumenti di pochi centesimi, invece, vi saranno per le utenze non domestiche, a causa del più basso livello qualitativo della raccolta registrato nella zona artigianale e industriale.
 
Ulteriori e rilevanti diminuzioni della Tari, per utenze domestiche e non domestiche, si prevedono per il 2018, con tariffe che terranno conto di un anno 'a regime' di raccolta differenziata, di un trend di costi del servizio in netto miglioramento (diminuzione del 30% dei costi per i rifiuti conferiti in discarica), della contabilizzazione dei ricavi comunali per il conferimento di vetro, plastica, carta e metalli, e di un auspicato sconto sull'ecotassa dovuta dal Comune alla Regione Puglia.
 
“Col raggiungimento di un livello ormai prossimo al 75% di Raccolta Differenziata - ha dichiarato l'assessore all'ambiente Tina Luciano - è auspicabile, e molto probabile, che giunga dalla Regione Puglia un sostanzioso sconto sull'ecotassa dovuta dal Comune di Modugno per il 2016. Riteniamo infatti che la Regione debba accordare lo sgravio del 70% a quei comuni che come Modugno hanno intrapreso già nel 2016 percorsi per il raggiungimento di livelli stabilmente elevati di raccolta differenziata. Il Comune di Modugno è passato infatti in solo 8 mesi, attraverso un aumento esponenziale, dal 12% al 73% di differenziata.”
 
Quanto alle altre entrate per l’esercizio finanziario 2017, l'amministrazione modugnese prevede di continuare il recupero delle imposte arretrate non incassate mediante la richiesta di due annualità IMU (2012 e 2013) oltre che la normale attività di recupero della tassa rifiuti (Tarsu/Tares/Tari) dell’imposta pubblicità e pubbliche affissioni (ICP) e della tassa occupazione suolo pubblico (Tosap). Contestualmente continuerà l’attività di lotta all’evasione, che è un’attività che riguarda prevalentemente la tassa rifiuti, sia attraverso l’attività sul territorio sia attraverso l’incrocio di banche dati.
 
Con le entrate previste si è riusciti quindi ad assicurare la copertura di tutte le spese programmate. Tra queste ultime, nel primo anno di programmazione del piano triennale delle opere pubbliche è stato previsto l’adeguamento degli impianti sportivi per consentire la partecipazione ai campionati ufficiali di adeguata categoria con l’esecuzione di un primo intervento urgente sia per il campo comunale Palmiotta per 500.000 euro sia per il Palazzetto dello Sport per 400.000 euro per consentire la regolare omologazione degli impianti; nel successivo anno 2018 sono previste le opere di completamento per ulteriori 400.000 euro per il Palmiotta e 200.000 euro per il Palazzetto. Saranno inoltre finanziati interventi di manutenzione straordinaria di strade, piazze e verde pubblico per 200.000 euro, l’ampliamento e la manutenzione del Centro Comunale di Raccolta per 100.000 euro. Interventi di manutenzione straordinaria di impianti ed edifici comunali, scuole comprese, per 340.000 euro. Tra le somme messe a disposizione per le attività culturali, si segnala lo stanziamento di 120.000 euro per la gestione di Balsignano.
 
Per quel che riguarda il Welfare, maggiori stanziamenti sono previsti per il servizio mensa alunni scuola materna e per il servizio trasporto alunni. Mentre è ferma intenzione dell'amministrazione comunale superare il vincolo dei pignoramenti (per debiti e vicende legate a passate amministrazioni) affermando il rivoluzionario principio che la spesa per interventi nel sociale, rimasta finora bloccata proprio dai pignoramenti, deve essere considerata spesa per servizi essenziali. In questa prospettiva, l'amministrazione intende tornare a spendere in servizi e contributi per indigenti, diritto alla casa, minori, anziani, disabili, famiglie affidatarie, ragazze madri, in interventi per il diritto al lavoro e nel servizio civico.
 
 
COMUNICATO SEGRETERIA SINDACO MAGRONE

Solo gli utenti registrati possono lasciare commenti. LA REDAZIONE NON E' RESPONSABILE DEI COMMENTI INSERITI: l'autore si assume tutte le responsabilità sul contenuto del proprio commento. I commenti diffamatori saranno consegnati alle autorità competenti, che potranno risalire agli autori dei messaggi. Per commentare tramite Facebook cliccare sul link al gruppo Facebook "Modugnonline.it" (clicca qui).

 

REDAZIONE ON LINE

alt
alt

Gruppo Grumonline su Facebook

Gruppo Modugnonline su Facebook

 

Community Login

L'iscrizione è GRATUITA!

IPERGOMME

I nostri lettori

2198408
OggiOggi794
IeriIeri1642
Questa settimanaQuesta settimana14015
Questo meseQuesto mese39078
TotaleTotale2198408
Modugnonline.it