clicca per info

MODUGNO: GIOVEDI' 14 DICEMBRE INCONTRO SULLA VARIANTE EDILIZIA

Si svolgerà giovedì 14 Dicembre a Modugno un Incontro Pubblico nel Palazzo della Cultura riguardante la variante che disciplina l'edilizia nelle zone B1, B2 e B3, cioè nelle aree maggiormente edificate della città.....

A MODUGNO "LA CASA DI BABBO NATALE" FINO AL 26 DICEMBRE

Fino al 26 Dicembre "La Casa di Babbo Natale" a Modugno, con una serie di eventi ed iniziative...

MODUGNO: XXIV EDIZIONE DELL'ASSEGNAZIONE DELLE BORSE DI STUDIO "PAOLO DE BENEDICTIS"

Si svolge quest’anno la XXIV edizione della cerimonia di consegna delle borse di studio intitolate a Paolo De Benedictis. Un riconoscimento che da ventiquattro anni la scuola Dante Alighieri di Modugno tributa agli alunni che si sono li...

MODUGNO: IL 16 DICEMBRE "CONCERTO DI NATALE" DELLA SCUOLA DANTE ALIGHIERI

Sabato 16 dicembre l’orchestra della scuola secondaria di I grado Dante Alighieri di Modugno formata dagli studenti delle classi a indirizzo musicale e il coro Voci per voi augureranno il buon Natale in musica a tutti i presen...

AUGURI DI BUONA IMMACOLATA A TUTTI I NOSTRI LETTORI

In questo giorno di festa, di amore e...di tanto cibo, ogni desiderio possa entrare a far parte della vostra vita. Tanti auguri a voi, fedeli lettori, di Buona Immacolata dalla "Redazione On Line Network"...

MODUGNO: AL VIA IL CONCORSO NATALE ECO-FRIENDLY. ADESIONI ENTRO IL 12 DICEMBRE

Al via il concorso “Natale eco-friendly in vetrina! La vetrina più bella con materiale di recupero” voluto da Navita Srl per i commercianti di Modugno e Bitetto per l'Aro Ba2. Adesioni entro il 12 Dicembre...

ANCHE IL PD MODUGNO RIBADISCE IL NO ALL'INCENERITORE

Anche il Partito Democratico di Modugno entra nel fronte del no alla possibile realizzazione di un inceneritore nella zona industriale alle porte di Modugno. Di seguito parte del Comunicato Stampa dove viene richiesta anche una conferenza cittadin...

MODUGNO: PARTE UNA PETIZIONE ONLINE PER DIRE NO ALL'INCENERITORE

Si allarga sempre più il fronte del no alla possibile realizzazione di un inceneritore alle porte di Modugno. In questi giorni il Movimento Italia Giusta Secondo Costituzione ha lanciato anche una petizione online...

IL SINDACO MAGRONE SULLA QUESTIONE EX-OM:"TROPPI SILENZI SU QUESTA VICENDA"

Il Sindaco del Comune di Modugno ha raggiunto i lavoratori e le rappresentanze sindacali organizzati in un presidio davanti ai cancelli chiusi dello stabilimento ex Om Carrelli ed ha parlato di una vicenda sulla quale si stanno "cumulando tro...

  • MODUGNO: GIOVEDI' 14 DICEMBRE INCONTRO SULLA VARIANTE EDILIZIA

    Martedì 12 Dicembre 2017 16:40
  • A MODUGNO "LA CASA DI BABBO NATALE" FINO AL 26 DICEMBRE

    Martedì 12 Dicembre 2017 16:35
  • MODUGNO: XXIV EDIZIONE DELL'ASSEGNAZIONE DELLE BORSE DI STUDIO "PAOLO DE BENEDICTIS"

    Martedì 12 Dicembre 2017 16:21
  • MODUGNO: IL 16 DICEMBRE "CONCERTO DI NATALE" DELLA SCUOLA DANTE ALIGHIERI

    Martedì 12 Dicembre 2017 16:10
  • AUGURI DI BUONA IMMACOLATA A TUTTI I NOSTRI LETTORI

    Venerdì 08 Dicembre 2017 10:53
  • MODUGNO: AL VIA IL CONCORSO NATALE ECO-FRIENDLY. ADESIONI ENTRO IL 12 DICEMBRE

    Giovedì 07 Dicembre 2017 12:14
  • ANCHE IL PD MODUGNO RIBADISCE IL NO ALL'INCENERITORE

    Giovedì 07 Dicembre 2017 11:54
  • MODUGNO: PARTE UNA PETIZIONE ONLINE PER DIRE NO ALL'INCENERITORE

    Giovedì 07 Dicembre 2017 11:46
  • IL SINDACO MAGRONE SULLA QUESTIONE EX-OM:"TROPPI SILENZI SU QUESTA VICENDA"

    Martedì 05 Dicembre 2017 16:47
Home Notizie MODUGNO - RIQUALIFICAZIONE Q.RE CECILIA: PRONTO IL PROGETTO DEFINITIVO

ALTRE NOTIZIE:     Binetto     Bitetto     Grumo     Sannicandro      Toritto


MODUGNO - RIQUALIFICAZIONE Q.RE CECILIA: PRONTO IL PROGETTO DEFINITIVO

PDF Stampa E-mail
Scritto da Redazione Online Network    Mercoledì 02 Agosto 2017 17:40

Per avviare le prime fasi del progetto di riqualificazione del quartiere Cecilia, l'amministrazione comunale di Modugno anticipa fondi del bilancio 2018 da aggiungere al milione di euro di finanziamento ottenuto col bando Agorà-Periferie. Di seguito i dettagli del progetto definitivo...

 

 

Procede speditamente il programma “Agorà Sicure” con il quale la Città Metropolitana di Bari è risultata prima classificata nella graduatoria del Bando per la Sicurezza e la Riqualificazione delle Periferie (indetto dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri) anche grazie alla rilevanza del progetto candidato dal Comune di Modugno all'interno della proposta integrata di 37 Comuni dell'area metropolitana.
 
Nell'ambito del progetto Agorà, infatti, l'amministrazione modugnese ha ottenuto un finanziamento pari a 1 milione di euro per un importante e innovativo intervento di valorizzazione del quartiere Cecilia, per il quale ha già predisposto il progetto definitivo e, soprattutto, ha reperito risorse del bilancio comunale per 200mila euro (pari al cofinanziamento richiesto dell'opera) con le variazioni di bilancio approvate in Consiglio Comunale lo scorso 28 luglio, anticipando la spesa (originariamente prevista nel Piano Triennale delle Opere Pubbliche al 2018) all'anno corrente 2017 .
 
Con la scelta di candidare e avviare rapidamente il progetto in favore della valorizzazione economica, sociale e culturale della zona Cecilia, l'amministrazione modugnese testimonia ancora una volta la propria attenzione verso i problemi delle periferie e, nello specifico, del quartiere diviso dal resto del territorio comunale da 7 chilometri di zona industriale. Per questo ha anche predisposto un progetto definitivo ispirato alla logica della riqualificazione degli spazi pubblici dismessi con finalità di miglioramento del decoro urbano e di valorizzazione e di uso intensivo degli stessi spazi pubblici presenti nel quartiere.
 
L'obiettivo è quello di contrastare gli effetti di emarginazione prodotti dalla lontananza del quartiere rispetto al centro cittadino, attraverso il miglioramento della qualità della vita e una maggiore sicurezza urbana. Ne sarà interessata prevalentemente via Ancona per tutto il tratto che va dalla rotatoria che interseca via delle Rose sino a via Capo Scardicchio, passando dalla rotatoria che interseca via G. La Pira nei pressi della nuova stazione metropolitana (aperta all'utenza e già in esercizio da circa un mese) e dall'incrocio con via Piemonte.
 
Nell'ambito del miglioramento della viabilità nelle aree interessate è stato previsto il rifacimento dei manti stradali e della pavimentazione dei marciapiedi (con demolizione dell'esistente, realizzazione della nuova pavimentazione, piantumazioni di alberature), un nuovo sparti-traffico con l'aumento del verde sull'asse viario, un nuovo impianto di pubblica illuminazione in sostituzione di quello esistente. Ma soprattutto è prevista la realizzazione di una pista ciclabile a due corsie che si congiungerà alla stazione metropolitana realizzata di recente nel quartiere e si ricollegherà alla rete ciclabile che sarà realizzata dalla Città metropolitana di Bari interessando anche la Zona industriale.
 
È prevista la riqualificazione dell'area antistante la Scuola Gandhi con verde e arredo urbano (panchine, cestini, stalli per biciclette), l'aumento dei parcheggi, il miglioramento dei percorsi pedonali su entrambi i lati della strada, il miglioramento della sicurezza degli attraversamenti pedonali. Oggetto di riqualificazione sarà anche il parco giochi adiacente la scuola con il ripristino e l'aggiunta di nuove giostrine, scivoli, dondoli, altalene, con la rigenerazione del terreno vegetale, la sistemazione dei viali, la piantumazione di nuove piante autoctone, la revisione e l'ampliamento dell'impianto di irrigazione esistente e, infine, l'apertura di un ingresso al pubblico.
 
I lavori comprenderanno inoltre un importante intervento che riguarda i sottoservizi: le aree di progetto saranno interessate dal rifacimento degli impianti per lo smaltimento delle acque piovane (fogna bianca) e dalla predisposizione di una rete di cavidotti per l'interramento delle linee aree telefoniche ed elettriche. Infine, la videosorveglianza: il linea con gli obiettivi previsti dal Bando Agorà Periferie Sicure, al fine di aumentare sia la sicurezza percepita che quella reale dei cittadini, sarà installata una rete di videocamere (collocate in punti strategici) che sarà impiegata con la finalità di rendere più sicuro e legale il territorio.
 
Il quartiere Cecilia è stato di recente interessato da lavori di riqualificazione della Piazza Falcone – Borsellino mentre sono in corso i lavori di rigenerazione urbana (PO FESR 2007-2013) in via Pordenone, via Sicilia, via Liguria, via Toscana, Via Puglie.
 
 
 
 
COMUNICATO SEGRETERIA SINDACO MAGRONE

Solo gli utenti registrati possono lasciare commenti. LA REDAZIONE NON E' RESPONSABILE DEI COMMENTI INSERITI: l'autore si assume tutte le responsabilità sul contenuto del proprio commento. I commenti diffamatori saranno consegnati alle autorità competenti, che potranno risalire agli autori dei messaggi. Per commentare tramite Facebook cliccare sul link al gruppo Facebook "Modugnonline.it" (clicca qui).

 

REDAZIONE ON LINE

alt
alt

Gruppo Grumonline su Facebook

Gruppo Modugnonline su Facebook

 

Community Login

L'iscrizione è GRATUITA!

I nostri lettori

2255256
OggiOggi1152
IeriIeri1595
Questa settimanaQuesta settimana6181
Questo meseQuesto mese29356
TotaleTotale2255256
Modugnonline.it