clicca per info

MODUGNO: ANCORA UN'AGGRESSIONE AI DANNI DI ASSISTENTI SOCIALI

L'aggressione è avvenuta nei locali di Viale della Repubblica e rappresenta l'ennesimo episodio di violenza, in Provincia di Bari, ai danni di chi lavora nel Welfare...  

MODUGNO: ARRIVA LA FIBRA OTTICA IN TUTTI GLI ISTITUTI SCOLASTICI

In arrivo la fibra ottica per tutti i 17 Istituti scolastici comunali di Modugno, che andrà a sostituire l'attuale ADSL...

MODUGNO: RIAPERTO AL TRAFFICO IL TRATTO DI S.S.96 NEI PRESSI DEL PONTE

Concluse le opere di puntellamento del cavalcavia di via Risorgimento in zona Piscina dei Preti-Porto Torres, riapre al traffico il sottostante tratto di Strada Statale che era stato chiuso per circa 200 metri...

MODUGNO: PARTONO CON DUE VITTORIE I CAMPIONATI DI VOLLEY MASCHILE E FEMMINILE

Due vittorie per le squadre modugnesi di volley. Un netto 3-0 per le ragazze dell'Unione Pallavolo Modugno ed un 3-2 per la squadra maschile...

MODUGNO: PROSEGUONO SENZA SOSTA I LAVORI DI CONSOLIDAMENTO DEL PONTE SULLA S.S.96

Stanno proseguendo a un ritmo serratissimo i lavori per la messa in sicurezza del cavalcavia di via Risorgimento, danneggiato gravemente dall'urto di un Tir fuori sagoma nella serata di mercoledì 11 ottobre...

BARI - MODUGNO - SANTERAMO: OPERAZIONE ANTIUSURA E CONTRO L’ASSENTEISMO ALLA SANITASERVICE DELL’ASL, 7 ARRESTI PER USURA E 14 SOSPENSIONI DAI PUBBLICI UFFICI

Nella mattinata di giovedì 12 ottobre 2017 i Carabinieri del Comando Provinciale di Bari, hanno dato esecuzione a Bari, Modugno e Santeramo a 23  misure cautelari personali, rispettivamente, 7 coercitive e 16 interdittive di sospension...

MODUGNO - RISTRUTTURAZIONE PALAZZETTO DELLO SPORT: IL PROGETTO AMMESSO AL BANDO DEL CREDITO SPORTIVO

Ottenuto il beneficio del "Tasso Zero" per la riqualificazione dell'intera area dell'impianto sportivo comunale. Il Palazzetto verrà intitolato a Salvatore Pantaleo, giovane modugnese rimasto ucciso a 25 anni nel 1988...

MODUGNO: IL 12 E 19 NOVEMBRE LA TRADIZIONALE "FIERA DEL CROCIFISSO"

L'Assessorato alle Attività Produttive del Comune di Modugno comunica che nei giorni 12 NOVEMBRE e 19 NOVEMBRE 2017 dalle ore 7:00 alle ore 19:00 si svolgerà la tradizionale Fiera del Crocifisso. Di seguito i dettagli per la...

MODUGNO: LUNEDI' 16 OTTOBRE CONGRESSO CITTADINO DEL PARTITO DEMOCRATICO

Lunedì 16 Ottobre Congresso Cittadino del Partito Democratico di Modugno. Di seguito i dettagli sull'incontro...  

  • MODUGNO: ANCORA UN'AGGRESSIONE AI DANNI DI ASSISTENTI SOCIALI

    Venerdì 20 Ottobre 2017 12:20
  • MODUGNO: ARRIVA LA FIBRA OTTICA IN TUTTI GLI ISTITUTI SCOLASTICI

    Giovedì 19 Ottobre 2017 14:12
  • MODUGNO: RIAPERTO AL TRAFFICO IL TRATTO DI S.S.96 NEI PRESSI DEL PONTE

    Martedì 17 Ottobre 2017 13:21
  • MODUGNO: PARTONO CON DUE VITTORIE I CAMPIONATI DI VOLLEY MASCHILE E FEMMINILE

    Lunedì 16 Ottobre 2017 16:42
  • MODUGNO: PROSEGUONO SENZA SOSTA I LAVORI DI CONSOLIDAMENTO DEL PONTE SULLA S.S.96

    Lunedì 16 Ottobre 2017 16:18
  • BARI - MODUGNO - SANTERAMO: OPERAZIONE ANTIUSURA E CONTRO L’ASSENTEISMO ALLA SANITASERVICE DELL’ASL, 7 ARRESTI PER USURA E 14 SOSPENSIONI DAI PUBBLICI UFFICI

    Giovedì 12 Ottobre 2017 07:16
  • MODUGNO - RISTRUTTURAZIONE PALAZZETTO DELLO SPORT: IL PROGETTO AMMESSO AL BANDO DEL CREDITO SPORTIVO

    Martedì 10 Ottobre 2017 14:49
  • MODUGNO: IL 12 E 19 NOVEMBRE LA TRADIZIONALE "FIERA DEL CROCIFISSO"

    Martedì 10 Ottobre 2017 14:26
  • MODUGNO: LUNEDI' 16 OTTOBRE CONGRESSO CITTADINO DEL PARTITO DEMOCRATICO

    Martedì 10 Ottobre 2017 08:22
Home Notizie MODUGNO: MAXI RINVENIMENTO DI RIFIUTI ABBANDONATI

ALTRE NOTIZIE:     Binetto     Bitetto     Grumo     Sannicandro      Toritto


MODUGNO: MAXI RINVENIMENTO DI RIFIUTI ABBANDONATI

PDF Stampa E-mail
Scritto da Redazione Online Network    Venerdì 04 Agosto 2017 14:28

I Carabinieri Forestali di Bari sequestrano  circa 5.300 metri cubi di rifiuti abbandonati, nella zona industriale di Bari-Modugno, rinvenuti in un immobile completo di piazzale operativo...

 

 
Maxi rinvenimento di rifiuti a cura dei Carabinieri forestali della Stazione Carabinieri Forestale di Bari e del Nucleo Investigativo del Gruppo di Bari nella zona industriale di Bari-Modugno, rinvenuti in un immobile completo di piazzale operativo, sede di una ditta locale che ha svolto dal 2013 al 2017 attività di “esercizio di impianti per la selezione, il trattamento e trasferimento e recupero di rifiuti solidi urbani ed assimilabili non pericolosi”, per poi cessare l’attività.
 
Al momento del sequestro il sito è risultato abbandonato e privo di presenza qualificata, maestranze e macchinari. Di contro sul piazzale di pertinenza di circa 2650 metri quadrati, si è constatata la presenza di circa 5.300 metri cubi di rifiuti abbandonati, con violazione delle prescrizioni di messa in sicurezza e bonifica del sito alla cessazione dell’attività. 
 
Più nello specifico, i Carabinieri Forestali hanno rinvenuto tre giaciture di rifiuto e due cumuli di alcune decine di metri cubi, costituiti da rifiuti ingombranti, pneumatici di vario tipo e dimensioni, fluff frammisto a frazione di plastica cippata, sporadica presenza di raae, rifiuti sanitari e matasse di lana in fibra minerale in cattive condizioni. In molte sub aree sono stati rinvenuti stracci intrisi vistosamente di olio, rifiuti non distinguibili merceologicamente anch’essi intrisi di olio, morchie e sfridi metallici. Altre sub aree sono state interessate da principi di incendio che hanno ammalorato il già compromesso stato fisico del rifiuto. Inoltre si è trovata giacitura costituita essenzialmente da guaine bituminose e pannelli isolanti. Anche per effetto delle condizioni meteo climatiche del momento, caratterizzate da intenso soleggiamento e bassa ventosità, si è potuto fortemente percepire  un odore riconducibile alla presenza di versamento di olio minerale sul piazzale e su parte dei rifiuti. Inoltre sul piazzale insistono due canaline per la raccolta delle acque meteoriche e di dilavamento dello stesso, rinvenute piene di sfridi in terriccio intriso di olio. 
 
Il sito è risultato altresì caratterizzato dalla presenza di un’unità immobiliare presuntivamente utilizzata a capannone industriale con annessi uffici e abitazione. Evidente la violazione delle prescrizioni di cui alla determina autorizzatoria dell’attività.
 
Alla luce di quanto rinvenuto ed in esito agli accertamenti condotti dai Carabinieri forestali nelle ultime settimane, è così scattata la denuncia all’Autorità Giudiziaria per il Legale Rappresentante della Ditta, deferito per il reato di illecito abbandono di rifiuti in violazione dell’art. 192 del Codice dell’Ambiente, come sanzionato dall’art.256 co. 2 - 4 dello stesso testo. 
 
Tutta l’area è stata dunque sottoposta a sequestro penale. 
  

Solo gli utenti registrati possono lasciare commenti. LA REDAZIONE NON E' RESPONSABILE DEI COMMENTI INSERITI: l'autore si assume tutte le responsabilità sul contenuto del proprio commento. I commenti diffamatori saranno consegnati alle autorità competenti, che potranno risalire agli autori dei messaggi. Per commentare tramite Facebook cliccare sul link al gruppo Facebook "Modugnonline.it" (clicca qui).

 

REDAZIONE ON LINE

alt
alt

Gruppo Grumonline su Facebook

Gruppo Modugnonline su Facebook

 

Community Login

L'iscrizione è GRATUITA!

IPERGOMME

I nostri lettori

2135030
OggiOggi176
IeriIeri2736
Questa settimanaQuesta settimana10644
Questo meseQuesto mese42902
TotaleTotale2135030
Modugnonline.it