clicca per info

MODUGNO: IN UN CASOLARE AVEVA ARMI DA GUERRA E DROGA. ARRESTATO 55ENNE

I Carabinieri  del Nucleo Operativo della Compagnia di Modugno hanno arrestato un incensurato cinquantaduenne per detenzione illegale di armi e di sostanze stupefacenti. L’uomo è stato individuato grazie a servizi tradizionali d&...

MODUGNO - EMISSIONI ODORIGENE: INTERVIENE LA DEPUTATA FRANCESCA RUGGERO DEL M5S

"Preservare la qualità della vita dei cittadini è un nostro dovere. Il Movimento 5 stelle è al lavoro per colmare una grave lacuna legis in tema di odori e molestie olfattive perché purtroppo le normative...

MODUGNO: STOP AGLI ALLAGAMENTI? UN MILIONE E MEZZO DI EURO PER IL SISTEMA DI SMALTIMENTO ACQUE PLUVIALI

La Regione Puglia ha ammesso a finanziamento il progetto del Comune di Modugno per il potenziamento del sistema di smaltimento delle acque pluviali e la riduzione degli allagamenti in caso di piogge abbondanti. Il Comune riceverà 1.500.000 ...

SUPER SHOW AL CENTRO COMMERCIALE AUCHAN MODUGNO

Sabato 13 e domenica 14 ottobre, i supereroi preferiti dai bambini in Galleria...    

GIOVEDI' 11 OTTOBRE SI PARLA DI CULTURA MODUGNESE CON L'ASSOCIAZIONE "RINASCITA PER MODUGNO"

“Quello che esiste della cultura a Modugno e quello che si può fare per la cultura a Modugno”.  È questo il tema della nuova conferenza organizzata dall'associazione “Rinascita per Modugno”, e in prog...

FINTI DIPENDENTI COMUNALI TRUFFANO ANZIANI NEL BARESE

Negli ultimi giorni nel barese si stanno verificando una serie di truffe ai danni di anziani...  

MODUGNO: OGGI 5 OTTOBRE CONVEGNO SULLE "EMISSIONI ODORIGENE"

L'Amministrazione Comunale di Modugno organizza oggi un convegno dal titolo "Nuova disciplina sulle emissioni odorigene: il ruolo delle comunità locali"...    

4-6-8 OTTOBRE 2018 "LA MELA DI AISM" SCENDE IN PIAZZA

Dal 4 al 7 ottobre la Mela di AISM torna in 5000 piazze italiane per la lotta alla sclerosi multipla. La manifestazione raccoglierà fondi per la ricerca scientifica e per progetti per giovani con sclerosi multipla. A Modugno hanno ad...

MODUGNO: ARRESTATO UN 26ENNE CON 50 DOSI DI EROINA

E’  stato arrestato questa mattina a Modugno dai Carabinieri della locale Stazione un 26enne per spaccio di stupefacenti...

  • MODUGNO: IN UN CASOLARE AVEVA ARMI DA GUERRA E DROGA. ARRESTATO 55ENNE

    Venerdì 12 Ottobre 2018 08:40
  • MODUGNO - EMISSIONI ODORIGENE: INTERVIENE LA DEPUTATA FRANCESCA RUGGERO DEL M5S

    Giovedì 11 Ottobre 2018 15:41
  • MODUGNO: STOP AGLI ALLAGAMENTI? UN MILIONE E MEZZO DI EURO PER IL SISTEMA DI SMALTIMENTO ACQUE PLUVIALI

    Mercoledì 10 Ottobre 2018 12:15
  • SUPER SHOW AL CENTRO COMMERCIALE AUCHAN MODUGNO

    Lunedì 08 Ottobre 2018 14:19
  • GIOVEDI' 11 OTTOBRE SI PARLA DI CULTURA MODUGNESE CON L'ASSOCIAZIONE "RINASCITA PER MODUGNO"

    Lunedì 08 Ottobre 2018 13:58
  • FINTI DIPENDENTI COMUNALI TRUFFANO ANZIANI NEL BARESE

    Lunedì 08 Ottobre 2018 08:14
  • MODUGNO: OGGI 5 OTTOBRE CONVEGNO SULLE "EMISSIONI ODORIGENE"

    Venerdì 05 Ottobre 2018 09:11
  • 4-6-8 OTTOBRE 2018 "LA MELA DI AISM" SCENDE IN PIAZZA

    Mercoledì 03 Ottobre 2018 08:06
  • MODUGNO: ARRESTATO UN 26ENNE CON 50 DOSI DI EROINA

    Martedì 02 Ottobre 2018 16:16

modugno-SUPERHERO

Segui Redazione Online Network su Facebook


Home Notizie MODUGNO: AL VIA IL PROGRAMMA DI SISTEMAZIONE STRADALE. INDIVIDUATE LE PRIME ZONE DOVE INTERVENIRE.

ALTRE NOTIZIE:     Binetto     Bitetto     Grumo     Sannicandro      Toritto


Condividi questa pagina sui Social

MODUGNO: AL VIA IL PROGRAMMA DI SISTEMAZIONE STRADALE. INDIVIDUATE LE PRIME ZONE DOVE INTERVENIRE.

PDF Stampa E-mail
Scritto da Redazione Online Network    Giovedì 05 Aprile 2018 16:19

Sono oltre 30 le strade cittadine che i servizi Lavori Pubblici e Polizia Locale hanno individuato come prioritariamente bisognose di manutenzione straordinaria. Al momento sono disponibili 450.000 euro per i primi interventi...

 

 

 

Sono oltre 30 le strade cittadine che i servizi Lavori Pubblici e Polizia Locale hanno individuato come prioritariamente bisognose di manutenzione straordinaria. L'Ufficio Lavori Pubblici ha anche stimato in non meno di 2 milioni di euro l'ammontare delle risorse necessarie alla realizzazione degli interventi di manutenzione straordinaria sulle oltre trenta strade individuate come priorità.
 
Nel bilancio del Comune di Modugno (Piano Triennale delle Opere Pubbliche) per il rifacimento delle strade nel 2018 sono stanziati 450.000 euro (al lordo di IVA).
Una somma che, in considerazione del programma dell'amministrazione comunale, consente di intervenire inizialmente, a titolo esemplificativo, sul rifacimento di 3 strade:
1) Viale della Repubblica nei tratti ammalorati dall'incrocio di Via X Marzo verso Via Roma (mentre il tratto compreso tra l'incrocio di Via X Marzo e Via Cornole di Ruccia sarà interessato dal progetto di completamento fogna bianca che prevede anche il finale rifacimento del manto stradale)
2) Via Roma
3) Via Verga.
 
PERCHÉ POCHE STRADE CON 450.000 EURO?
Perché l'amministrazione comunale ha deciso di rimettere a posto le strade impiegando le migliori tecnologie disponibili che sono ovviamente anche più costose.
Non più, dunque, come è stato fatto in passato, opere che dopo 6 mesi si rivelavano già da rifare ma lavorazioni più accurate e durature. Perché tutto sia più semplice da capire, non più l'asfalto tradizionale del costo di pochi euro a metro quadro, ma opere complete del costo di 33 euro a metro quadro che prevedono la rimozione totale del tappetino e del binder esistente, la risagomatura del sottofondo stradale con eliminazione di materiale incoerente, il trasporto a rifiuto e gli oneri di discarica, il rifacimento totale del binder e del tappetino anti-skid, la segnaletica orrizzontale e verticale, il posizionamento in quota dei chiusini con la posa del tipo di asfalto più moderno e con prestazioni superiori grazie alle nuove miscele bituminose che assicurano maggiore stabilità strutturale e durata all'usura, migliore drenaggio e maggiore aderenza del pneumatico.
 
Con questo tipo di tecnologia, dunque, e con le risorse a disposizione (e considerando comunque che questo tipo di intervento radicale sarà realizzato su tratti che effettivamente necessitano del completo rifacimento), nel 2018 il Comune può procedere al rifacimento di poche strade. Per la manutenzione straordinaria delle altre strade individuate come priorità occorrono 2 milioni di euro di cui ovviamente il Comune non ha al momento la disponibilità e non potrebbe averla se non ricorrendo a un indebitamento che comunque non può permettersi. L'impegno dell'amministrazione comunale resta tuttavia quello di assicurare la manutenzione ordinaria delle strade (con rifacimenti dell'asfalto limitati e puntuali ove se ne presenti la necessità) unitamente a un'attività di mitigazione del rischio (nel caso di buche e avallamenti) peraltro già iniziata in maniera massiva con n.128 interventi eseguiti dall'inizio del 2018. Man mano che si libereranno le risorse finanziarie il Comune passerà a completare il rifacimento delle strade rimanenti impiegando anche per queste le migliori tecnologie disponibili, fermo restando l'impegno a proseguire negli interventi straordinari anche nel corso dei successivi anni (programmazione pluriennale).
 
L'assessore ai Lavori Pubblici di Modugno William Formicola ha dichiarato a riguardo: “Il problema del dissesto delle strade è esploso negli ultimi tempi interessando molte città italiane compresa gran parte della provincia di Bari. Il Comune di Modugno ha proceduto sul doppio binario della programmazione di interventi di manutenzione straordinaria, che nel 2018 interesseranno le arterie cittadine più importanti, e della mitigazione del rischio rappresentato dall'improvvisa formazione di buche, sprofondamenti e dislivelli acuiti dai particolari eventi climatici (gelate e piogge persistenti) degli ultimi mesi. In definitiva il problema buche è stato mantenuto assolutamente sotto controllo con i numerosi interventi puntuali del Servizio Lavori Pubblici che hanno tempestivamente eliminato sul 90% delle strade cittadine le situazioni di pericolo per autoveicoli e persone. Che il problema sia stato gestito con la dovuta attenzione lo dimostra anche il numero dei contenziosi e delle richieste di risarcimento danni che non hanno registrato alcun aumento e sono anzi rimasti assolutamente in media con gli anni passati”.
 
COMUNICATO SEGRETERIA SINDACO MAGRONE

Solo gli utenti registrati possono lasciare commenti. LA REDAZIONE NON E' RESPONSABILE DEI COMMENTI INSERITI: l'autore si assume tutte le responsabilità sul contenuto del proprio commento. I commenti diffamatori saranno consegnati alle autorità competenti, che potranno risalire agli autori dei messaggi. Per commentare tramite Facebook cliccare sul link al gruppo Facebook "Modugnonline.it" (clicca qui).

 

REDAZIONE ON LINE

alt
alt

Gruppo Grumonline su Facebook

Gruppo Modugnonline su Facebook

 

Community Login

L'iscrizione è GRATUITA!

I nostri lettori

2897520
OggiOggi1004
IeriIeri2377
Questa settimanaQuesta settimana1004
Questo meseQuesto mese35653
TotaleTotale2897520