clicca per info

PET SHOW – AMICI A QUATTRO ZAMPE AL CENTRO COMMERCIALE AUCHAN MODUGNO

Sabato 6 e domenica 7 aprile rassegna canina amatoriale e tante altre iniziative...

MODUGNO: ARRIVA L'APP PER SEGNALARE I CATTIVI ODORI IN CITTA'

Con Segnal App-Odori chiunque, con un telefonino, potrà segnalare il fenomeno della puzza al suo immediato manifestarsi. I dati raccolti dal Comune di Modugno saranno trasmessi direttamente ad Arpa Puglia. Sabato 23 marzo la presentazione.....

A MODUGNO SI E' PARLATO DI ARTIGIANATO ED EDILIZIA

La situazione locale di artigianato ed edilizia al centro di una tavola rotonda organizzata da “Rinascita per Modugno” la scorsa settimana...

MODUGNO: MARTEDI' 19 MARZO EVENTO CONCLUSIVO DI "STORIE DI DONNE" ALLA SCUOLA DANTE ALIGHIERI

Si conclude domani 19 marzo il percorso di riflessione “Storie di Donne” presso la Scuola Secondaria Dante Alighieri di Modugno...

“L’ARTIGIANATO A MODUGNO” GIOVEDI' 14 MARZO: TAVOLA ROTONDA ORGANIZZATA DA “RINASCITA PER MODUGNO”

Ha per titolo “L’artigianato a Modugno – La Zona artigianale e il blocco dell’edilizia a Modugno” il nuovo evento organizzato dall’associazione “Rinascita per Modugno” che si svolgerà GIOVED&i...

MODUGNO: MARTEDI' 12 MARZO NUOVO INCONTRO DEL PERCORSO "STORIE DI DONNE"

Proseguono le attività nell’ ambito del percorso di riflessione “Storie di Donne” . Martedì 12 Marzo nuovo incontro presso la Scuola "Dante Alighieri" di Modugno...

MODUGNO: "STORIE DI DONNE" VENERDI' 8 MARZO PRESSO LA SCUOLA DANTE ALIGHIERI

Domani 8 Marzo alle ore 10.30 presso l’Auditorium della Scuola Secondaria di 1°grado “Dante Alighieri” gli alunni/e delle classi terze incontreranno ed intervisteranno Maria Laterza: donna pugliese impegnata da molti anni a p...

8-9-10 MARZO 2019 "GARDENSIA DELL'AISM" PER LA RICERCA SULLA SCLEROSI MULTIPLA

Nei giorni 8, 9 e 10 marzo 2019, in 5.000 piazze di tutta l'Italia, AISM sarà presente con gardenie ed ortensie per sostenere la ricerca sulla sclerosi multipla...

MODUGNO: OGGI L'ULTIMO SALUTO AL PICCOLO PAOLO

Oggi l'ultimo saluto al piccolo Paolo con la celebrazione dei funerali. La città si stringe attorno ai familiari...

  • PET SHOW – AMICI A QUATTRO ZAMPE AL CENTRO COMMERCIALE AUCHAN MODUGNO

    Martedì 19 Marzo 2019 15:38
  • MODUGNO: ARRIVA L'APP PER SEGNALARE I CATTIVI ODORI IN CITTA'

    Martedì 19 Marzo 2019 15:28
  • A MODUGNO SI E' PARLATO DI ARTIGIANATO ED EDILIZIA

    Lunedì 18 Marzo 2019 15:44
  • MODUGNO: MARTEDI' 19 MARZO EVENTO CONCLUSIVO DI "STORIE DI DONNE" ALLA SCUOLA DANTE ALIGHIERI

    Lunedì 18 Marzo 2019 15:35
  • “L’ARTIGIANATO A MODUGNO” GIOVEDI' 14 MARZO: TAVOLA ROTONDA ORGANIZZATA DA “RINASCITA PER MODUGNO”

    Mercoledì 13 Marzo 2019 17:32
  • MODUGNO: MARTEDI' 12 MARZO NUOVO INCONTRO DEL PERCORSO "STORIE DI DONNE"

    Lunedì 11 Marzo 2019 13:18
  • MODUGNO: "STORIE DI DONNE" VENERDI' 8 MARZO PRESSO LA SCUOLA DANTE ALIGHIERI

    Giovedì 07 Marzo 2019 14:43
  • 8-9-10 MARZO 2019 "GARDENSIA DELL'AISM" PER LA RICERCA SULLA SCLEROSI MULTIPLA

    Mercoledì 06 Marzo 2019 18:32
  • MODUGNO: OGGI L'ULTIMO SALUTO AL PICCOLO PAOLO

    Mercoledì 06 Marzo 2019 10:00

modugno-auchan

Segui Redazione Online Network su Facebook


Home Notizie A BARI SI ACCENDE IL 5G

ALTRE NOTIZIE:     Binetto     Bitetto     Grumo     Sannicandro      Toritto


Condividi questa pagina sui Social

A BARI SI ACCENDE IL 5G

PDF Stampa E-mail
Scritto da Redazione Online Network    Venerdì 31 Agosto 2018 11:05

Nell’ambito dei progetti di innovazione tecnologica che coinvolgono la regione Puglia, l’accensione della prima antenna 5G nella città di Bari rappresenta un tassello davvero importante...

 

 

A Bari si accende il 5G
 
Photo by rawpixel.com / CC0 Creative Commons
 
 
Nell’ambito dei progetti di innovazione tecnologica che coinvolgono la regione Puglia, l’accensione della prima antenna 5G nella città di Bari rappresenta un tassello davvero importante.
 
Il 5 Maggio scorso nei pressi della banchina del Terminal Crociere del porto pugliese ha preso avvio il progetto della rete 5G, divenuto finalmente realtà. Ci vorrà ancora un po’ di tempo prima che la copertura interessi l’intero tessuto urbano, prevista per il 2019, ma già sono partite le sperimentazioni. L’introduzione di questa nuova tecnologia è all’opera nei cantieri del porto dove l'azienda Isotta Fraschini ha adottato gli strumenti della rete super veloce per ottimizzare tutto il processo di controllo dei motori. I nuovi elmetti con visori integrati di realtà aumentata permetteranno infatti agli operatori di vedere le varie parti meccaniche con informazioni sovrapposte relative a struttura, velocità e caratteristiche di ogni singolo componente.
 
A questo si aggiungono i vantaggi notevoli in termini di sicurezza, logistica, controllo degli accessi e di tutte le operazioni di monitoraggio delle merci che grazie al 5G potranno essere gestite in maniera incredibilmente più veloce ed efficiente. L’Internet of Things è diventata una realtà nel porto di Bari e presto interesserà l’intera città.
 
Ma cos’è di preciso una rete 5G e quali sono i vantaggi pratici di una simile tecnologia?
 
Rispetto alla rete tradizionale, il 5G fornisce uno standard superiore in termini di velocità, sia in download che upload. Stiamo parlando di 20GB in downstream e 10GB in upstream oltre a periodi di latenza di soli tre millisecondi. Tutto questo è reso possibile grazie alla presenza di un maggior numero di celle che posizionate in maniera capillare sul territorio garantiranno un elevato grado di copertura. In questa maniera non sarà più necessario stendere chilometri e chilometri di fibra ottica, visto che le microcelle forniranno un collegamento rapido e capillare.
 
Il 5G è un vera e propria rivoluzione che nasce dalla sempre maggiore necessità di sfruttare appieno i nuovi sviluppi della tecnologia. In particolare nel campo dell’Internet of Things, della domotica e della  mobilità. I nuovi dispositivi risentono infatti di un gap che riguarda proprio la struttura attuale della rete. Più di una volta ci siamo trovati a sperimentare la frustrazione di una connessione lenta, dell’impossibilità di scaricare il nostro gioco preferito o visualizzare la nostra serie Tv in totale mobilità. La rete attuale non è in grado di supportare una tale richiesta di contenuti in streaming, cosa che invece il 5G promette di fare. I vantaggi nella nostra vita quotidiana saranno notevoli, in particolare nel settore dell’entertainment. Colossi dello streaming come Prime Video guardano con estremo interesse all’introduzione di questo nuovo standard. Il mondo del gaming è un altro campo in cui il 5G troverà notevoli applicazioni visto che leader del settore come PokerStars da anni offrono ai loro utenti tornei in diretta streaming che grazie al nuovo standard saranno visibili in alta definizione e con periodi di latenza pressoché nulli. Il CEO stesso di Facebook, Mark Zuckerberg, ha sottolineato l'importanza della rete 5G rispetto ai nuovi dispositivi di realtà virtuale messi in campo dal social network. Grazie alla velocità della nuova rete sarà infatti possibile con gli occhiali Oculus GO sperimentare mondi virtuali in cui interagire con i propri contatti.
 
Ma la rivoluzione del 5G avrà notevoli ripercussioni anche sulla nostra mobilità. Uno dei maggiori limiti delle auto a guida autonoma è rappresentato dalla lentezza delle attuali connessioni. La capacità degli algoritmi di decodificare con estrema rapidità le informazioni ricevute è fondamentale per la sicurezza di questi veicoli. Il 5G fornirà quindi una struttura più veloce ed affidabile sulla quale poggerà l’intero sistema di trasporti del futuro. È proprio su questo standard che si baserà la prossima rivoluzione digitale. Le smart home, così come le smart city di cui negli ultimi anni abbiamo così tanto sentito parlare, diverranno una realtà tangibile con l'introduzione della nuova rete.
 
La città di Bari si propone allora come un punto di partenza privilegiato per la futura rivoluzione che intesserà la nostra penisola. Un cambiamento che nel porto pugliese è già in atto e di cui presto vedremo i frutti.
 

 

Solo gli utenti registrati possono lasciare commenti. LA REDAZIONE NON E' RESPONSABILE DEI COMMENTI INSERITI: l'autore si assume tutte le responsabilità sul contenuto del proprio commento. I commenti diffamatori saranno consegnati alle autorità competenti, che potranno risalire agli autori dei messaggi. Per commentare tramite Facebook cliccare sul link al gruppo Facebook "Modugnonline.it" (clicca qui).

 

REDAZIONE ON LINE

alt
alt

Gruppo Grumonline su Facebook

Gruppo Modugnonline su Facebook

 

Community Login

L'iscrizione è GRATUITA!

I nostri lettori

3277411
OggiOggi1562
IeriIeri2734
Questa settimanaQuesta settimana9864
Questo meseQuesto mese55618
TotaleTotale3277411