clicca per info

MODUGNO: IN UN CASOLARE AVEVA ARMI DA GUERRA E DROGA. ARRESTATO 55ENNE

I Carabinieri  del Nucleo Operativo della Compagnia di Modugno hanno arrestato un incensurato cinquantaduenne per detenzione illegale di armi e di sostanze stupefacenti. L’uomo è stato individuato grazie a servizi tradizionali d&...

MODUGNO - EMISSIONI ODORIGENE: INTERVIENE LA DEPUTATA FRANCESCA RUGGERO DEL M5S

"Preservare la qualità della vita dei cittadini è un nostro dovere. Il Movimento 5 stelle è al lavoro per colmare una grave lacuna legis in tema di odori e molestie olfattive perché purtroppo le normative...

MODUGNO: STOP AGLI ALLAGAMENTI? UN MILIONE E MEZZO DI EURO PER IL SISTEMA DI SMALTIMENTO ACQUE PLUVIALI

La Regione Puglia ha ammesso a finanziamento il progetto del Comune di Modugno per il potenziamento del sistema di smaltimento delle acque pluviali e la riduzione degli allagamenti in caso di piogge abbondanti. Il Comune riceverà 1.500.000 ...

SUPER SHOW AL CENTRO COMMERCIALE AUCHAN MODUGNO

Sabato 13 e domenica 14 ottobre, i supereroi preferiti dai bambini in Galleria...    

GIOVEDI' 11 OTTOBRE SI PARLA DI CULTURA MODUGNESE CON L'ASSOCIAZIONE "RINASCITA PER MODUGNO"

“Quello che esiste della cultura a Modugno e quello che si può fare per la cultura a Modugno”.  È questo il tema della nuova conferenza organizzata dall'associazione “Rinascita per Modugno”, e in prog...

FINTI DIPENDENTI COMUNALI TRUFFANO ANZIANI NEL BARESE

Negli ultimi giorni nel barese si stanno verificando una serie di truffe ai danni di anziani...  

MODUGNO: OGGI 5 OTTOBRE CONVEGNO SULLE "EMISSIONI ODORIGENE"

L'Amministrazione Comunale di Modugno organizza oggi un convegno dal titolo "Nuova disciplina sulle emissioni odorigene: il ruolo delle comunità locali"...    

4-6-8 OTTOBRE 2018 "LA MELA DI AISM" SCENDE IN PIAZZA

Dal 4 al 7 ottobre la Mela di AISM torna in 5000 piazze italiane per la lotta alla sclerosi multipla. La manifestazione raccoglierà fondi per la ricerca scientifica e per progetti per giovani con sclerosi multipla. A Modugno hanno ad...

MODUGNO: ARRESTATO UN 26ENNE CON 50 DOSI DI EROINA

E’  stato arrestato questa mattina a Modugno dai Carabinieri della locale Stazione un 26enne per spaccio di stupefacenti...

  • MODUGNO: IN UN CASOLARE AVEVA ARMI DA GUERRA E DROGA. ARRESTATO 55ENNE

    Venerdì 12 Ottobre 2018 08:40
  • MODUGNO - EMISSIONI ODORIGENE: INTERVIENE LA DEPUTATA FRANCESCA RUGGERO DEL M5S

    Giovedì 11 Ottobre 2018 15:41
  • MODUGNO: STOP AGLI ALLAGAMENTI? UN MILIONE E MEZZO DI EURO PER IL SISTEMA DI SMALTIMENTO ACQUE PLUVIALI

    Mercoledì 10 Ottobre 2018 12:15
  • SUPER SHOW AL CENTRO COMMERCIALE AUCHAN MODUGNO

    Lunedì 08 Ottobre 2018 14:19
  • GIOVEDI' 11 OTTOBRE SI PARLA DI CULTURA MODUGNESE CON L'ASSOCIAZIONE "RINASCITA PER MODUGNO"

    Lunedì 08 Ottobre 2018 13:58
  • FINTI DIPENDENTI COMUNALI TRUFFANO ANZIANI NEL BARESE

    Lunedì 08 Ottobre 2018 08:14
  • MODUGNO: OGGI 5 OTTOBRE CONVEGNO SULLE "EMISSIONI ODORIGENE"

    Venerdì 05 Ottobre 2018 09:11
  • 4-6-8 OTTOBRE 2018 "LA MELA DI AISM" SCENDE IN PIAZZA

    Mercoledì 03 Ottobre 2018 08:06
  • MODUGNO: ARRESTATO UN 26ENNE CON 50 DOSI DI EROINA

    Martedì 02 Ottobre 2018 16:16

modugno-SUPERHERO

Segui Redazione Online Network su Facebook


Home Notizie MODUGNO: LA SCUOLA CASAVOLA - D'ASSISI VOLA IN EUROPA CON IL PROGETTO ERASMUS+

ALTRE NOTIZIE:     Binetto     Bitetto     Grumo     Sannicandro      Toritto


Condividi questa pagina sui Social

MODUGNO: LA SCUOLA CASAVOLA - D'ASSISI VOLA IN EUROPA CON IL PROGETTO ERASMUS+

PDF Stampa E-mail
Scritto da Redazione Online Network    Martedì 02 Ottobre 2018 10:47

La Scuola  Secondaria di 1° Grado Casavola - D’Assisi, ha ricevuto l’approvazione con punteggio 97/100 del progetto “TeaMS” (acronimo per Teaching Migrant Students), nell’ambito di Erasmus Plus, programma finanziato dall’Unione Europea per l’istruzione, la formazione, la gioventù e lo sport. Il progetto prevede la cooperazione tra scuole partner per l’innovazione e lo scambio di buone pratiche...

 

 

Aria di grande  festa EUROPEA si respira nella Scuola  Secondaria di 1° Grado Casavola - D’Assisi!!
 
E’ una grande gioia e un immenso orgoglio annunciare per la Scuola  Secondaria di 1° Grado Casavola - D’Assisi, l’approvazione con punteggio 97/100 del progetto “TeaMS” (acronimo per Teaching Migrant Students), codice 2018-1-IT02-KA229-048076_1, nell’ambito di Erasmus Plus, programma finanziato dall’Unione Europea per l’istruzione, la formazione, la gioventù e lo sport.
 
Il progetto, curato dalle docenti M. Fiore, R.M. Dato e G. Vaccarelli, facenti parte del gruppo di lavoro, e dalla Dirigente, prof.ssa M. Biscotti, rientra nell’Azione Chiave 2 (KA229) che prevede la cooperazione tra scuole partner per l’innovazione e lo scambio di buone pratiche.
 
Le scuole del partenariato sono:
 
Scuola Secondaria di 1° grado Casavola-D’Assisi di Modugno (Italy) - scuola coordinatrice; 
Suupanniityn koulu – Pirkkala – Finland;
3o GYMNASIO YMITTOU – Ymittos, Athens – Greece;
I.E.S "ÁGORA” – Caceres – Spain
Agrupamento de Escolas de Perafita - Perafita – Matosinhos - Portugal.
 
Si tratta di un progetto che vuole offrire ai nostri docenti e ai nostri studenti percorsi formativi di alta qualità.
Il tema è uno dei più sentiti e vicini a noi: l’integrazione e le pari opportunità degli alunni di recente immigrazione e con svantaggio socio-culturale.
Avrà durata biennale. 
 
Nell’arco di questo tempo i nostri ragazzi e quelli dei nostri partner viaggeranno per effettuare scambi culturali e viaggeranno anche i docenti per i quali si attiveranno eventi di formazione congiunta.
Le attività programmate dal progetto "TEAMS" intendono favorire l’integrazione sociale mediante: 
-rafforzamento della qualità dell'insegnamento rivolto ai discenti provenienti da un contesto migratorio;
-attività di scambio culturale tra i discenti delle varie etnie e i Paesi dell’UE.
Contribuire a colmare lo svantaggio educativo vissuto dai bambini stranieri, attraverso l'accoglienza delle diversità e il multiculturalismo è un nostro preciso dovere e impegno! Non a caso gli ultimi dati statistici rilevano che il numero di alunni stranieri nelle scuole è in continua crescita. 
 
E,  dunque, con questo progetto, sottolinea il team di lavoro,  si vuole favorire la coesione sociale, spingere le comunità a superare chiusure e preconcetti, a valorizzare i diversi patrimoni culturali, a scongiurare l’abbandono scolastico precoce,  ad assicurare  benessere e  successo a tutti gli alunni.
Anche il Dirigente Scolastico, nell’esprimere tutta la sua soddisfazione, fa presente che si tratta di un’affermazione della comunità scolastica educante che incrementerà nei ragazzi stranieri la partecipazione, l'interesse allo studio e al proprio futuro, coltivando il proprio senso di appartenenza alla scuola, alla comunità nonché all’UE.  
 
In qualità di scuola coordinatrice, la Casavola-D’Assisi darà l’avvio ai meeting internazionali, infatti delegazioni di alunni e docenti partner saranno accolti nel mese di dicembre. 
L’evento rappresenterà una grande opportunità di confronto e arricchimento culturale per tutta la comunità scolastica e  per tutti i cittadini modugnesi.
 
 
Scuola Secondaria di 1° grado “Casavola-D’Assisi”
Modugno

Solo gli utenti registrati possono lasciare commenti. LA REDAZIONE NON E' RESPONSABILE DEI COMMENTI INSERITI: l'autore si assume tutte le responsabilità sul contenuto del proprio commento. I commenti diffamatori saranno consegnati alle autorità competenti, che potranno risalire agli autori dei messaggi. Per commentare tramite Facebook cliccare sul link al gruppo Facebook "Modugnonline.it" (clicca qui).

 

REDAZIONE ON LINE

alt
alt

Gruppo Grumonline su Facebook

Gruppo Modugnonline su Facebook

 

Community Login

L'iscrizione è GRATUITA!

I nostri lettori

2897495
OggiOggi979
IeriIeri2377
Questa settimanaQuesta settimana979
Questo meseQuesto mese35628
TotaleTotale2897495