clicca per info

PET SHOW – AMICI A QUATTRO ZAMPE AL CENTRO COMMERCIALE AUCHAN MODUGNO

Sabato 6 e domenica 7 aprile rassegna canina amatoriale e tante altre iniziative...

MODUGNO: ARRIVA L'APP PER SEGNALARE I CATTIVI ODORI IN CITTA'

Con Segnal App-Odori chiunque, con un telefonino, potrà segnalare il fenomeno della puzza al suo immediato manifestarsi. I dati raccolti dal Comune di Modugno saranno trasmessi direttamente ad Arpa Puglia. Sabato 23 marzo la presentazione.....

A MODUGNO SI E' PARLATO DI ARTIGIANATO ED EDILIZIA

La situazione locale di artigianato ed edilizia al centro di una tavola rotonda organizzata da “Rinascita per Modugno” la scorsa settimana...

MODUGNO: MARTEDI' 19 MARZO EVENTO CONCLUSIVO DI "STORIE DI DONNE" ALLA SCUOLA DANTE ALIGHIERI

Si conclude domani 19 marzo il percorso di riflessione “Storie di Donne” presso la Scuola Secondaria Dante Alighieri di Modugno...

“L’ARTIGIANATO A MODUGNO” GIOVEDI' 14 MARZO: TAVOLA ROTONDA ORGANIZZATA DA “RINASCITA PER MODUGNO”

Ha per titolo “L’artigianato a Modugno – La Zona artigianale e il blocco dell’edilizia a Modugno” il nuovo evento organizzato dall’associazione “Rinascita per Modugno” che si svolgerà GIOVED&i...

MODUGNO: MARTEDI' 12 MARZO NUOVO INCONTRO DEL PERCORSO "STORIE DI DONNE"

Proseguono le attività nell’ ambito del percorso di riflessione “Storie di Donne” . Martedì 12 Marzo nuovo incontro presso la Scuola "Dante Alighieri" di Modugno...

MODUGNO: "STORIE DI DONNE" VENERDI' 8 MARZO PRESSO LA SCUOLA DANTE ALIGHIERI

Domani 8 Marzo alle ore 10.30 presso l’Auditorium della Scuola Secondaria di 1°grado “Dante Alighieri” gli alunni/e delle classi terze incontreranno ed intervisteranno Maria Laterza: donna pugliese impegnata da molti anni a p...

8-9-10 MARZO 2019 "GARDENSIA DELL'AISM" PER LA RICERCA SULLA SCLEROSI MULTIPLA

Nei giorni 8, 9 e 10 marzo 2019, in 5.000 piazze di tutta l'Italia, AISM sarà presente con gardenie ed ortensie per sostenere la ricerca sulla sclerosi multipla...

MODUGNO: OGGI L'ULTIMO SALUTO AL PICCOLO PAOLO

Oggi l'ultimo saluto al piccolo Paolo con la celebrazione dei funerali. La città si stringe attorno ai familiari...

  • PET SHOW – AMICI A QUATTRO ZAMPE AL CENTRO COMMERCIALE AUCHAN MODUGNO

    Martedì 19 Marzo 2019 15:38
  • MODUGNO: ARRIVA L'APP PER SEGNALARE I CATTIVI ODORI IN CITTA'

    Martedì 19 Marzo 2019 15:28
  • A MODUGNO SI E' PARLATO DI ARTIGIANATO ED EDILIZIA

    Lunedì 18 Marzo 2019 15:44
  • MODUGNO: MARTEDI' 19 MARZO EVENTO CONCLUSIVO DI "STORIE DI DONNE" ALLA SCUOLA DANTE ALIGHIERI

    Lunedì 18 Marzo 2019 15:35
  • “L’ARTIGIANATO A MODUGNO” GIOVEDI' 14 MARZO: TAVOLA ROTONDA ORGANIZZATA DA “RINASCITA PER MODUGNO”

    Mercoledì 13 Marzo 2019 17:32
  • MODUGNO: MARTEDI' 12 MARZO NUOVO INCONTRO DEL PERCORSO "STORIE DI DONNE"

    Lunedì 11 Marzo 2019 13:18
  • MODUGNO: "STORIE DI DONNE" VENERDI' 8 MARZO PRESSO LA SCUOLA DANTE ALIGHIERI

    Giovedì 07 Marzo 2019 14:43
  • 8-9-10 MARZO 2019 "GARDENSIA DELL'AISM" PER LA RICERCA SULLA SCLEROSI MULTIPLA

    Mercoledì 06 Marzo 2019 18:32
  • MODUGNO: OGGI L'ULTIMO SALUTO AL PICCOLO PAOLO

    Mercoledì 06 Marzo 2019 10:00

modugno-auchan

Segui Redazione Online Network su Facebook


Home Notizie MODUGNO: IL CONSIGLIO COMUNALE APPROVA LA DEMOLIZIONE DEL "BUBBONE" DEL QUARTIERE CECILIA

ALTRE NOTIZIE:     Binetto     Bitetto     Grumo     Sannicandro      Toritto


Condividi questa pagina sui Social

MODUGNO: IL CONSIGLIO COMUNALE APPROVA LA DEMOLIZIONE DEL "BUBBONE" DEL QUARTIERE CECILIA

PDF Stampa E-mail
Scritto da Redazione Online Network    Giovedì 25 Ottobre 2018 08:25

Nel corso del Consiglio Comunale del 23 Ottobre è stata approvata la proposta di abbattimento del palazzo di 6 piani presente nel Quartiere Cecilia, il cosiddetto "bubbone"...

 

 

 

Il 23 ottobre 2018, in Consiglio Comunale è stato compiuto un passo fondamentale verso l'abbattimento del "Bubbone" del Quartiere Cecilia.
 
La maggioranza consiliare, infatti, ha rilevato che non c'è più alcuna ragione per mantenere in piedi l'ecomostro del quartiere Cecilia, simbolo degli abusi edilizi nel comune di Modugno. Lo ha fatto approvando la proposta del Sindaco Nicola Magrone e del Vice Sindaco Francesca Benedetto che apre la strada alla demolizione del palazzo di 6 piani, abusivo e rimasto incompiuto da 50 anni. Si è astenuta invece la minoranza, sostenendo che non c'è alcuna urgenza di demolire un immobile che pure è stato dichiarato pericoloso per l'incolumità pubblica.
 
Dall'amministrazione comunale tutta è giunta così ieri una definitiva presa di posizione sulla questione 'bubbone' del Cecilia: l'interesse pubblico è quello di eliminare l'abuso edilizio per restituire dignità al quartiere Cecilia; la popolazione del quartiere modugnese va liberata dall'oppressione dell'ecomostro, ridotto da decenni allo stato di rudere pericolante e pericoloso, per lasciare spazio a un complessivo risanamento dell'area, in cui sorge attualmente, delimitata da via Pordenone, via Ancona, via Canne della Battaglia.
 
Abbattere per riqualificare il sito tramite la realizzazione di un'area attrezzata per bambini da intitolare “Parco della Legalità”.
 
Dopo le sentenze del Tar Puglia e del Consiglio di Stato che avevano dichiarato la natura abusiva e la non condonabilità del 'bubbone' - peraltro già accertate nel 2016 dall'amministrazione Magrone sulla base di una complessa e faticosa ricostruzione storico/documentale - con l'odierno pronunciamento del Consiglio Comunale, l'Ufficio Tecnico del Comune di Modugno può oggi senz'altro procedere con l'organizzazione dei lavori di demolizione, per i quali l'amministrazione Comunale ha già stanziato risorse finanziarie del civico bilancio per 500.000 euro.
 
L'eliminazione del fabbricato consentirà, inoltre, di impiegare al meglio i 2,5 milioni di euro ottenuti dal Comune di Modugno (con la partecipazione ai bandi delle 'periferie' e 'aree degradate') e destinati alla riqualificazione sociale, culturale e urbana proprio del quartiere Cecilia.
 
COMUNICATO SEGRETERIA SINDACO MAGRONE

Solo gli utenti registrati possono lasciare commenti. LA REDAZIONE NON E' RESPONSABILE DEI COMMENTI INSERITI: l'autore si assume tutte le responsabilità sul contenuto del proprio commento. I commenti diffamatori saranno consegnati alle autorità competenti, che potranno risalire agli autori dei messaggi. Per commentare tramite Facebook cliccare sul link al gruppo Facebook "Modugnonline.it" (clicca qui).

 

REDAZIONE ON LINE

alt
alt

Gruppo Grumonline su Facebook

Gruppo Modugnonline su Facebook

 

Community Login

L'iscrizione è GRATUITA!

I nostri lettori

3277420
OggiOggi1571
IeriIeri2734
Questa settimanaQuesta settimana9873
Questo meseQuesto mese55627
TotaleTotale3277420