clicca per info

MODUGNO: ALTERNANZA SCUOLA-LAVORO PRESSO IL COMUNE

Un'ora di educazione civica col Sindaco di Modugno, Nicola Magrone per i ragazzi del "T. Fiore" che stanno svolgendo il programma obbligatorio di "alternanza scuola-lavoro" presso il Servizio dell'Avvocatura Comunale......

ALLA BOSCH TECNOLOGIE DIESEL DI MODUGNO IL PREMIO IMPRESE X INNOVAZIONE 2018

La società del Gruppo Bosch - Tecnologie Diesel con sede a Modugno, ha ricevuto il “Premio Imprese x Innovazione 2018” promosso da Confindustria...

MODUGNO: FINO AL 18 FEBBRAIO RITIRO DEL CONTRIBUTO LIBRI PER L'ANNO SCOLASTICO 2018/19

Sono stati approvati gli elenchi degli aventi diritto al contributo libri per l'anno scolastico 2018/2019 e degli esclusi. Fino a 18 Febbraio ritiro del contributo. Di seguito i dettagli...

MODUGNO - INCONTRO SUL DISAGIO SOCIALE: “IL MOTORE DEL CAMBIAMENTO DEVONO ESSERE I CITTADINI"

Pubblichiamo il resoconto dell'evento tenutosi ieri 7 Febbraio a Modugno, sul tema del disagio sociale...

PARATA DELLE FAVOLE AL CENTRO COMMERCIALE AUCHAN MODUGNO

Un magico mondo con musica, balli e i personaggi delle storie più amate dai bambini...    

“IL DISAGIO SOCIALE A MODUGNO”: GIOVEDI' 7 FEBBRAIO EVENTO ORGANIZZATO DA RINASCITA PER MODUGNO

“Il disagio sociale a Modugno – Le politiche e i Servizi sociali a Modugno” è il titolo dell’incontro che l’associazione “Rinascita per Modugno” organizzerà GIOVEDÌ prossimo, 7 febbrai...

MODUGNO: APPROVATO IL PROGETTO DEFINITIVO PER LA RIPARAZIONE DEL PONTE SULLA SS 96

La Giunta Comunale ha approvato ieri sera il progetto esecutivo-definitivo di intervento di riparazione del ponte sovrastante la Strada Statale 96. A breve procedura d'urgenza per l'affidamento dei lavori di ripristino...  

LA JUVENTUS E LA CHAMPIONS: UNA VERA E PROPRIA OSSESSIONE

"Vincere non è importante, è l’unica cosa che conta". Questa frase, pronunciata da Gianpiero Boniperti, volto storico e bandiera della società bianconera, ancora oggi viene recitata come un mantra da parte di d...

APERTA A MODUGNO SEZIONE CITTADINA DI "ITALIA IN COMUNE"

Si è costituita nei giorni scorsi, anche a Modugno, la sezione cittadina di “Italia in Comune”, Coordinatore del gruppo è stato nominato l’ingegnere Antonello Corriero, con vicecoordinatore Pino Pascazio, milit...

  • MODUGNO: ALTERNANZA SCUOLA-LAVORO PRESSO IL COMUNE

    Giovedì 14 Febbraio 2019 15:44
  • ALLA BOSCH TECNOLOGIE DIESEL DI MODUGNO IL PREMIO IMPRESE X INNOVAZIONE 2018

    Lunedì 11 Febbraio 2019 17:12
  • MODUGNO: FINO AL 18 FEBBRAIO RITIRO DEL CONTRIBUTO LIBRI PER L'ANNO SCOLASTICO 2018/19

    Lunedì 11 Febbraio 2019 16:49
  • MODUGNO - INCONTRO SUL DISAGIO SOCIALE: “IL MOTORE DEL CAMBIAMENTO DEVONO ESSERE I CITTADINI"

    Venerdì 08 Febbraio 2019 15:03
  • PARATA DELLE FAVOLE AL CENTRO COMMERCIALE AUCHAN MODUGNO

    Lunedì 04 Febbraio 2019 13:58
  • “IL DISAGIO SOCIALE A MODUGNO”: GIOVEDI' 7 FEBBRAIO EVENTO ORGANIZZATO DA RINASCITA PER MODUGNO

    Venerdì 01 Febbraio 2019 15:09
  • MODUGNO: APPROVATO IL PROGETTO DEFINITIVO PER LA RIPARAZIONE DEL PONTE SULLA SS 96

    Mercoledì 30 Gennaio 2019 14:56
  • LA JUVENTUS E LA CHAMPIONS: UNA VERA E PROPRIA OSSESSIONE

    Martedì 29 Gennaio 2019 15:03
  • APERTA A MODUGNO SEZIONE CITTADINA DI "ITALIA IN COMUNE"

    Martedì 29 Gennaio 2019 11:06

modugno-auchan-favole

Segui Redazione Online Network su Facebook


Home Notizie MODUGNO - INTERRAMENTO STAZIONE E LINEA FAL: RAGGIUNTO IL 60% DELL'OPERA

ALTRE NOTIZIE:     Binetto     Bitetto     Grumo     Sannicandro      Toritto


Condividi questa pagina sui Social

MODUGNO - INTERRAMENTO STAZIONE E LINEA FAL: RAGGIUNTO IL 60% DELL'OPERA

PDF Stampa E-mail
Scritto da Redazione Online Network    Giovedì 15 Novembre 2018 13:44

L' interramento della stazione di Modugno e di 1,9 chilometri di tratta ferroviaria Fal, con una serie di opere accessorie, è al 60% dello stato di avanzamento lavori. I dati sono stati esposti questa mattina dal Presidente delle Ferrovie Appulo Lucane, Rosario Almiento, dal Direttore Generale di Fal, Matteo Colamussi e dall’assessore regionale ai Trasporti, Gianni Giannini...

 

 

 
Interramento della stazione di Modugno e di 1,9 chilometri di tratta ferroviaria Fal (sulla linea Bari – Matera); 3 gallerie, per oltre 500 metri, ad una profondità di circa 5 metri; eliminazione di 2 passaggi a livello in area urbana; spostamento di condotte idriche e fognarie. Lavori in atto senza interruzione della circolazione ferroviaria. Investimento totale 13,6 milioni di euro; 60% dell’opera già realizzato; termine lavori previsto giugno 2019.
 
Sono le caratteristiche tecniche del cantiere Fal per l’interramento della stazione di Modugno e di 1,9 chilometri di linea ferroviaria, illustrate in una conferenza stampa dal Presidente delle Ferrovie Appulo Lucane, Rosario Almiento, dal Direttore Generale di Fal, Matteo Colamussi e dall’assessore regionale ai Trasporti, Gianni Giannini.
 
“Quando quest’opera sarà terminata (e siamo già ad oltre metà del guado) avremo fatto un passo importante verso il futuro – ha detto il Presidente di Fal, Rosario Almiento - In questi circa 2 mesi di Presidenza ho constatato la grandiosità dei progetti di questa Azienda. Oggi non inauguriamo nulla, ma il nuovo management sta visitando tutti i cantieri per certificare la bontà dei progetti e della loro esecuzione, nonché del lavoro dei Dirigenti ai quali abbiamo confermato piena fiducia. Questo di Modugno è il cantiere più importante attualmente in atto sulla linea Bari – Matera perché è uno snodo fondamentale: l’interramento della linea, con la realizzazione di ben 3 gallerie e l’eliminazione di 2 passaggi a livello, ci consentirà di aumentare la sicurezza e la capacità ferroviaria, contribuendo in modo sensibile al raggiungimento del nostro obiettivo che è quello di abbattere i tempi di percorrenza tra Bari e Matera ad 1 ora entro il 2019. Non va trascurato - ha concluso il Presidente Almiento - che consegneremo alla Città ed alla comunità di Modugno un’opera strategica che migliorerà la vivibilità sia dal punto di vista ambientale che della viabilità”.
 
Il Direttore Generale di Fal, Matteo Colamussi, ha spiegato: “I lievi ritardi che registriamo in questo cantiere sono dovuti soprattutto ad interferenze e attraversamenti (Enel, Aqp, ecc) ed agli ostacoli burocratici che abbiamo incontrato e superato grazie anche al ruolo di facilitatore della Regione Puglia, e dell’assessore Giannini in particolare, che oltre ad investire 13,6 milioni di euro di fondi europei in quest’opera, negli ultimi anni ha investito quasi 300 milioni di euro nella nostra Azienda. Ringrazio il nuovo Cda per aver garantito continuità agli investimenti ed alla realizzazione delle opere nei tempi che ci eravamo prefissati. Nei primi sei mesi del 2019 saranno terminati anche i lavori di raddoppio sulla tratta Modugno – Palo (9,6 km – 10,5 milioni di euro di investimento); entro il 2019 realizzeremo 22 chilometri di raddoppio che diventeranno 30 entro il 2022. La straordinarietà dell’opera in via di realizzazione a Modugno sta anche nel fatto che non abbiamo interrotto l’esercizio ferroviario, realizzando due ‘deviate’ che consentono il passaggio dei treni nel corso dei lavori”.
 
L’assessore regionale ai Trasporti, Gianni Giannini ha aggiunto: “Nel 2019 tutte le tratte di competenza pugliese del raddoppio ferroviario della Bari – Matera saranno concluse. Questo ci rende orgogliosi e ci conferma l’affidabilità di Fal come soggetto attuatore. Gli investimenti di questi anni da parte della Regione Puglia e questa opera imponente e delicata, perché si colloca in pieno contesto urbano, insieme con gli investimenti sulle tratte Palo – Grumo e Grumo – Toritto, rientrano nel più ampio progetto di realizzazione di una metropolitana di superficie che migliorerà il sistema di mobilità sostenibile riducendo il ricorso ai mezzi privati e favorendo quello ai mezzi pubblici”. 
 
 

SCHEDA LAVORI

 
DESCRIZIONE INTERVENTO
Interramento della stazione Fal e di 1,973 km di linea 
Obiettivi: decongestionare il traffico urbano grazie all’abolizione di N. 2 passaggi a livello, ridurre sensibilmente l’impatto ambientale, migliorare velocità e sicurezza del servizio. 
Si tratta del cantiere più importante ed imponente tra quelli attualmente in atto sulla linea Bari – Matera verso Matera 2019.
Importo investimento: € 13.660.000
Fonte di finanziamento: PO FESR 2007 – 2013 Regione Puglia
Fine lavori prevista: giugno 2019
 
CRONOPROGRAMMA
E’ stato realizzato il 60% dell’opera
La fine lavori è prevista per il 30 giugno 2019
Ad oggi sono stati accumulati alcuni ritardi a causa di ostacoli burocratici per il rilascio di alcune concessioni e, soprattutto, per l’insorgenza di molteplici interferenze/attraversamenti
Dopo l’attivazione della linea in apogeo (interrata) è prevista la sistemazione del piazzale di stazione e delle strade di Via Tasso e Via Palo
 
LAVORAZIONI IN CORSO
•Zona stazione: scavo e opere di sostegno  in via di ultimazione. Realizzazione delle gallerie n. 1 e n. 2  in fase avanzata. Da realizzare marciapiedi e opere di finitura. 
•Galleria n. 3: realizzato tratto terminale soletta galleria. In via di ultimazione opere di sostegno lato strada.
•Trincea Via vecchia Palo: completato scavo trincea per 600 m con paratie e muri di sostegno lato sinistro e destro.
•Spostamento condotte idriche e fognarie Via Tasso e Via Palo: sposata condotta fognaria tratto iniziale Via Tasso; in fase avanzata realizzazione tronco di fogna Via Palo.
•Deviate provvisorie: per consentire la prosecuzione dell’esercizio ferroviario sono state realizzate due deviate provvisorie della linea FAL (800m in zona stazione e 450 in zona via Palo). 
 
 
 LAVORAZIONI A FINIRE
Zona stazione: completamento opere sostegno, completamento gallerie 1 e 2, completamento  marciapiedi.
Galleria n.3: completare paratia pali, attivare deviata linea FAL zona via Tasso – via Palo, realizzare paratia lato RFI, soletta di copertura e scavo galleria.
Trincea Via Vecchia Palo: completamento lavorazioni sistemazione cunette idrauliche e piano di posa binario.
Spostamento condotte idriche e fognarie Via Tasso e Via Palo: finire spostamento fogna via Tasso e via Palo e dopo attivazione linea FAL interrata, sistemare la condotta idrica.
Deviate provvisorie: necessario costruire ed attivare l’ultima  deviata  provvisoria zona via Tasso - via Palo.
Costruzione binario interrato: ultimati gallerie, trincee ed i marciapiedi, si costruiranno binario interrato ed impianti di sicurezza e segnalamento. 
 
ZONA INTERESSATA DAI LAVORI
 
Il progetto interessa 1,973 km di linea. 
Non viene interrotto l’esercizio
Vengono realizzate 3 gallerie per un totale di 565 m
                1. La prima di 77 m tra Via Amati e Via D’Azeglio
                2. La seconda di 19 m in corrispondenza attuale stazione
                3. La terza di 469 m tra passaggio a livello stazione e 
                    passaggio a livello cimitero
L’altezza minima delle gallerie è pari a 5.00 m dal piano del ferro
 
 
 
 

Solo gli utenti registrati possono lasciare commenti. LA REDAZIONE NON E' RESPONSABILE DEI COMMENTI INSERITI: l'autore si assume tutte le responsabilità sul contenuto del proprio commento. I commenti diffamatori saranno consegnati alle autorità competenti, che potranno risalire agli autori dei messaggi. Per commentare tramite Facebook cliccare sul link al gruppo Facebook "Modugnonline.it" (clicca qui).

 

REDAZIONE ON LINE

alt
alt

Gruppo Grumonline su Facebook

Gruppo Modugnonline su Facebook

 

Community Login

L'iscrizione è GRATUITA!

I nostri lettori

3194156
OggiOggi1050
IeriIeri2704
Questa settimanaQuesta settimana1050
Questo meseQuesto mese48476
TotaleTotale3194156
Modugnonline.it