clicca per info

GIOVEDI' 24 OTTOBRE RINASCITA PER MODUGNO ORGANIZZA L'INCONTRO "IL RIFIUTO COME RISORSA"

Ha per titolo “Il rifiuto come risorsa – La raccolta differenziata a Modugno e non solo” il nuovo appuntamento organizzato dall’associazione “Rinascita per Modugno” del presidente Antonio Stragapede...

IL 25 OTTOBRE SCIOPERO DI 8 ORE DEL PERSONALE FAL - FERROVIE APPULO LUCANE

Possibili disagi su treni e bus delle Ferrovie Appulo Lucane venerdì 25 ottobre, per uno sciopero di 8 ore proclamato dall’organizzazione sindacale FIT-CISL Basilicata, dalle ore 8.31 alle ore 12.29 e dalle ore 15.31 alle ore 19.33......

MODUGNO: "PLAZA LATINA" VENERDI' 18 OTTOBRE

Domani 18 Ottobre appuntamento in Piazza Sedile con Plaza Latina, una serata caraibica con la partecipazione delle scuole di ballo modugnesi...

MODUGNO: SFRUTTAMENTO DI 7 OPERAI IN AZIENDA DI IMPORT/EXPORT. DENUNCIATI I PROPRIETARI

Proseguono i controlli della “task force” dedicata al contrasto del fenomeno della intermediazione illecita e dello sfruttamento del lavoro su tutto il territorio provinciale. Nella giornata di ieri, gli stessi militari hanno deferito ...

MODUGNO:IL 12 OTTOBRE PASSEGGIATA NEL CENTRO STORICO MEDIEVALE

Sabato 12 Ottobre passeggiata per le vie di Modugno "alla scoperta della parte medievale"...

MODUGNO: DOMENICA 13 OTTOBRE APERTURA STRAORDINARIA DEL MERCATO SETTIMANALE

Terzo appuntamento con l'apertura domenicale straordinaria del Mercato settimanale di Modugno, nell'ambito dell'iniziativa "Mercati in festa 2019"...

MODUGNO: ARRIVA L'APP PER LA GESTIONE DELLA DIFFERENZIATA

Nel corso di una conferenza stampa, tenutasi il 4 Ottobre, è stata presentata l'APP per monitorare la gestione rifiuti da parte degli utenti. Di seguito tutti i dettagli...

MODUGNO: IL 5 OTTOBRE "PULIAMO IL MONDO", GIORNATA ORGANIZZATA DA LEGAMBIENTE E COMUNE

Il Comune di Modugno e il Circolo Legambiente Modugno partecipano alla giornata nazionale della consapevolezza ambientale...

MODUGNO: DALL'INCONTRO SULLA ZONA INDUSTRIALE SEGNALI DI RIPRESA CON LO SGUARDO AL FUTURO

Il messaggio uscito dall'incontro organizzato da Rinascita per Modugno alcuni giorni fa è forte e chiaro: la situazione della Zona industriale di Bari-Modugno non è così nera come si pensa, ma è necessario un accord...

  • GIOVEDI' 24 OTTOBRE RINASCITA PER MODUGNO ORGANIZZA L'INCONTRO "IL RIFIUTO COME RISORSA"

    Mercoledì 23 Ottobre 2019 12:28
  • IL 25 OTTOBRE SCIOPERO DI 8 ORE DEL PERSONALE FAL - FERROVIE APPULO LUCANE

    Lunedì 21 Ottobre 2019 16:15
  • MODUGNO: "PLAZA LATINA" VENERDI' 18 OTTOBRE

    Giovedì 17 Ottobre 2019 13:23
  • MODUGNO: SFRUTTAMENTO DI 7 OPERAI IN AZIENDA DI IMPORT/EXPORT. DENUNCIATI I PROPRIETARI

    Venerdì 11 Ottobre 2019 12:47
  • MODUGNO:IL 12 OTTOBRE PASSEGGIATA NEL CENTRO STORICO MEDIEVALE

    Venerdì 11 Ottobre 2019 09:54
  • MODUGNO: DOMENICA 13 OTTOBRE APERTURA STRAORDINARIA DEL MERCATO SETTIMANALE

    Martedì 08 Ottobre 2019 14:38
  • MODUGNO: ARRIVA L'APP PER LA GESTIONE DELLA DIFFERENZIATA

    Lunedì 07 Ottobre 2019 13:59
  • MODUGNO: IL 5 OTTOBRE "PULIAMO IL MONDO", GIORNATA ORGANIZZATA DA LEGAMBIENTE E COMUNE

    Venerdì 04 Ottobre 2019 11:41
  • MODUGNO: DALL'INCONTRO SULLA ZONA INDUSTRIALE SEGNALI DI RIPRESA CON LO SGUARDO AL FUTURO

    Mercoledì 02 Ottobre 2019 08:52

modugno-auchan

Segui Redazione Online Network su Facebook


Home Notizie MODUGNO: ASSALIRONO I PROPRIETARI DI UNA SALA SCOMMESSE, ARRESTATE SEI PERSONE

ALTRE NOTIZIE:     Binetto     Bitetto     Grumo     Sannicandro      Toritto


Condividi questa pagina sui Social

MODUGNO: ASSALIRONO I PROPRIETARI DI UNA SALA SCOMMESSE, ARRESTATE SEI PERSONE

PDF Stampa E-mail
Scritto da Redazione Online Network    Venerdì 14 Giugno 2019 20:36

I Carabinieri del Comando Provinciale di Bari nella mattinata di venerdì 14 giugno 2019 hanno eseguito 6 ordinanze di custodia cautelare nei confronti di alcuni ritenuti responsabili di aver preso parte ad una rapina ai danni di una sala scommesse di Modugno.



I Carabinieri del Comando Provinciale di Bari questa mattina hanno eseguito 6 ordinanze di custodia cautelare (4 O.C.C. in carcere  e 2 O.C.C. ai domiciliari) emesse dal GIP del Tribunale di Bari (Dott.ssa Maria Teresa Romita) su richiesta della locale Procura della Repubblica (PM, dott. Marcello Barbanente),  nei confronti di P.N. 35enne, I.A. 41enne, L.G., 39enne, M.M.32enne, C.G., 35enne e B.G., 39enne, ritenuti responsabili di aver preso parte ad una rapina ai danni di una sala scommesse di Modugno.

I reati contestati sono quelli di rapina ed estorsione in concorso e sono stati  commessi in Modugno il 31 marzo 2019.

Numerosi i riscontri forniti all’ Autorità Giudiziaria  comprovati da immagini acquisite dal circuito di videosorveglianza interno della sala scommesse.

Alle risultanze investigative fin qui riportate,  venivano aggiunte le dichiarazioni rese dalle vittime che hanno collaborato alle indagini e che hanno permesso di ricostruire l’aggressione contribuendo a fornire gli elementi per individuare le responsabilità di ciascuno dei sei indagati,  fornendo ulteriori particolari su quanto già svelato dalle indagini.    

I soggetti, dopo aver trascorso la serata del 31 marzo all’interno della sala scommesse di Modugno ed aver consumato bevande e giocato alle “slot machines”, perdendo una cospicua cifra di denaro,  hanno minacciato il gestore ed il proprietario dell’esercizio commerciale e con  violenza, sotto la minaccia di morte, si facevano consegnare la somma di 3000 euro, frutto dell’incasso giornaliero, allontanandosi poi dal locale.

Concordando con la tesi investigativa fornita dai militari della Compagnia di Modugno, che hanno condotto le indagini, il GIP del Tribunale di Bari ha emesso  6 provvedimenti (nei confronti dei primi quattro prevedendo la custodia cautelare in carcere, per gli ultimi due gli arresti domiciliari) che sono stati subito eseguiti dai militari operanti, in un’operazione nella quale sono stati impiegati circa 40 Carabinieri.

 

 

 

 

 

 

 

Solo gli utenti registrati possono lasciare commenti. LA REDAZIONE NON E' RESPONSABILE DEI COMMENTI INSERITI: l'autore si assume tutte le responsabilità sul contenuto del proprio commento. I commenti diffamatori saranno consegnati alle autorità competenti, che potranno risalire agli autori dei messaggi. Per commentare tramite Facebook cliccare sul link al gruppo Facebook "Modugnonline.it" (clicca qui).

 

REDAZIONE ON LINE

alt
alt

Gruppo Grumonline su Facebook

Gruppo Modugnonline su Facebook

 

Community Login

L'iscrizione è GRATUITA!

I nostri lettori

3901086
OggiOggi2097
IeriIeri2066
Questa settimanaQuesta settimana6101
Questo meseQuesto mese47690
TotaleTotale3901086
Modugnonline.it